CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DI DORANDO S.R.L.

1. NORME GENERALI

  1. Le presenti condizioni generali di contratto (“Condizioni Generali”) si applicano a tutte le vendite a consumatori (come definiti nel d. lgs. 6 settembre 2005 n. 206) effettuate in qualità di venditore da Dorando S.r.l., con sede in Corso Chieri 214/212, 10132 Torino (“Dorando”).
  2. Con l’invio a Dorando di un ordine di acquisto via internet sul sito www.dorando.it, l’acquirente effettua una proposta di compravendita di prodotti di Dorando (“Prodotti Dorando”), soggetta alle norme contrattuali indicate nelle presenti Condizioni Generali.
  3. Il contratto di compravendita dei Prodotti Dorando viene concluso tra l’acquirente e Dorando al momento in cui l’acquirente riceve la comunicazione della conferma d’ordine da Dorando all’indirizzo e-mail indicato dall’acquirente, o in ogni caso al momento in cui Dorando darà esecuzione all’ordine di acquisto dell’acquirente.
  4. I prezzi dei Prodotti Dorando pubblicati nel sito www.dorando.it sono comprensivi di IVA, ma non includono eventuali ulteriori tasse, dazi, o imposte applicabili in un paese di destinazione dei Prodotti Dorando diverso dall'Italia, che saranno a carico dell’acquirente.
  5. L’acquirente pagherà integralmente il prezzo dei Prodotti Dorando e le spese di consegna contestualmente all’inoltro del suo ordine di acquisto mediante carta di credito. Resta inteso che, in caso di mancata accettazione dell'ordine di acquisto, Dorando provvederà tempestivamente a rimborsare all’acquirente gli importi già eventualmente corrisposti.
  6. Le fatture verranno inviate all’acquirente in allegato ai Prodotti Dorando, o in formato elettronico all’indirizzo di posta elettronica indicato dall’acquirente.
  7. L’acquirente potrà conservare copia delle presenti Condizioni Generali avvalendosi delle normali funzionalità del proprio browser (ad es.: “File”–> “Salva come”). Inoltre l’acquirente potrà archiviare i dati del proprio ordine di acquisto salvando, con il supporto delle funzioni del proprio browser, i dati riassunti nell’ultima pagina web che precede l’inoltro dell’ordine di acquisto, oppure attendendo il messaggio di posta elettronica di conferma d’ordine che Dorando farà pervenire all’indirizzo di posta elettronica indicato dall’acquirente.
  8. Reclami o comunicazioni inerenti l’acquisto di Prodotti Dorando potranno essere inviati per posta ordinaria a Dorando S.r.l., Corso Chieri 214/212, 10132 Torino, o per posta elettronica all’indirizzo dorando@dorando.it.

2. CONSEGNA

  1. Dorando consegnerà all’acquirente i Prodotti Dorando nel territorio italiano, entro tre giorni lavorativi dall’accettazione dell’ordine.
  2. Dorando non sarà responsabile della mancata o ritardata consegna dovuta a cause di forza maggiore, quali, a titolo esemplificativo, scioperi, provvedimenti di autorità pubbliche, difficoltà di trasporto, incendi, alluvioni, o allagamenti. Dorando provvederà a comunicare tempestivamente all’acquirente il verificarsi e il venir meno di una causa di forza maggiore. Qualora la causa di forza maggiore persista oltre trenta giorni, ciascuna delle parti avrà facoltà di recedere dal contratto. In caso di recesso ai sensi del presente articolo 2.b, l’acquirente non avrà diritto ad alcun indennizzo o risarcimento, fermo restando il diritto alla restituzione degli importi eventualmente già corrisposti.
  3. Il rischio di perimento fortuito dei Prodotti Dorando rimarrà in capo a Dorando fino alla loro consegna all’acquirente.

3. GARANZIA DI CONFORMITA’

  1. Dorando garantisce la conformità dei Prodotti Dorando alle caratteristiche illustrate nel sito www.dorando.it. Dorando è responsabile nei confronti dell’acquirente per qualsiasi difetto di conformità esistente al momento della consegna del bene. Tale garanzia ha la validità di due anni dalla data di ricevimento dei Prodotti Dorando da parte dell’acquirente. L’acquirente tuttavia decade nel presente articolo 3 se non denuncia a Dorando il difetto di conformità entro il termine di due mesi dalla data in cui lo ha scoperto.
  2. In caso di difetto di conformità, l’acquirente ha diritto al ripristino senza spese della conformità dei Prodotti Dorando acquistati, mediante riparazione, o sostituzione, ovvero ad una riduzione adeguata del prezzo, o alla risoluzione del contratto, alle condizioni previste nei paragrafi seguenti.
  3. L’acquirente può chiedere, a sua scelta, a Dorando di riparare i Prodotti Dorando o di sostituirli, in entrambi i casi senza spese.
  4. L’acquirente può richiedere, a sua scelta, una congrua riduzione del prezzo o la risoluzione del contratto, quando ricorra una delle seguenti situazioni:
    1. la riparazione e la sostituzione sono impossibili o eccessivamente onerose;
    2. Dorando non ha provveduto alla riparazione o alla sostituzione dei Prodotti Dorando entro un termine congruo;
    3. la sostituzione o la riparazione precedentemente effettuata ha arrecato notevoli inconvenienti all’acquirente.
  5. Nel determinare l'importo della riduzione o la somma da restituire si tiene conto dell'uso dei Prodotti Dorando.
  6. Dopo la denuncia del difetto di conformità, Dorando può offrire all’acquirente qualsiasi altro rimedio disponibile, con i seguenti effetti:
    1. qualora l’acquirente abbia già richiesto uno specifico rimedio, Dorando resta obbligata ad attuarlo, salvo accettazione da parte del consumatore del rimedio alternativo proposto;
    2. qualora l’acquirente non abbia già richiesto uno specifico rimedio, l’acquirente deve accettare la proposta o respingerla scegliendo un altro rimedio ai sensi del presente articolo.
  7. Un difetto di conformità di lieve entità per il quale non è stato possibile o è eccessivamente oneroso esperire i rimedi della riparazione o della sostituzione, non dà diritto alla risoluzione del contratto.

4. DIRITTO DI RECESSO

  1. L’acquirente ha diritto a recedere dal contratto di compravendita entro quattordici giorni dal ricevimento dei Prodotti Dorando.
  2. Il diritto di recesso si esercita con l'invio, entro i termini previsti all’articolo 4.a delle presenti Condizioni Generali, di una comunicazione scritta a Dorando S.r.l., Corso Chieri 214/212, 10132 Torino, mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento, della decisione di recedere dal contratto tramite una dichiarazione esplicita. A tal fine l’acquirente può utilizzare il modulo tipo di recesso in ALLEGATO A.
  3. La comunicazione del recesso può essere inviata, entro lo stesso termine, anche mediante posta elettronica all’indirizzo dorando@dorando.it, a condizione che sia confermata mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento inviata entro le quarantotto ore successive a Dorando S.r.l., Corso Chieri 214/212, 10132 Torino.
  4. La lettera raccomandata si intende inviata in tempo utile dall’acquirente se consegnata all'ufficio postale accettante entro i termini previsti sopra. L'avviso di ricevimento non è condizione essenziale per provare l'esercizio del diritto di recesso.
  5. Se l’acquirente recede dal presente contratto, Dorando gli rimborserà tutti i pagamenti effettuati, ad eccezione delle spese di consegna, entro 14 giorni dal giorno in cui Dorando viene informata del recesso dell’acquirente. Detti rimborsi saranno effettuati utilizzando lo stesso mezzo di pagamento usato dall’acquirente per il pagamento del prezzo, salvo che l’acquirente non chieda il rimborso mediante bonifico bancario (indicando nome del titolare e numero del conto, istituto bancario e codice IBAN). Il rimborso rimarrà sospeso fino al ricevimento da parte di Dorando dei Prodotti Dorando restituiti, oppure fino all'avvenuta dimostrazione da parte dell’acquirente di aver rispedito i beni, se precedente.
  6. In caso di esercizio del diritto di recesso, l’acquirente dovrà rispedire i Prodotti Dorando senza indebiti ritardi e, in ogni caso, entro 14 giorni dal giorno in cui ha comunicato il suo recesso dal contratto. Il termine è rispettato se l’acquirente rispedisce i Prodotti Dorando prima della scadenza del periodo di 14 giorni. I Prodotti Dorando dovranno essere restituiti:
    1. imballati nella loro confezione originale, in perfetto stato di rivendita (non rovinati, danneggiati o sporcati);
    2. muniti del documento di trasporto presente nell’imballo originale, in modo da permettere a Dorando di identificare l’acquirente;
    3. senza manifesti segni di uso, se non quelli compatibili con una normale prova dell’articolo, ovvero senza tracce di un utilizzo prolungato oltre qualche minuto necessario ad una prova.
  7. Qualora i Prodotti Dorando restituiti non siano conformi a quanto prescritto dall’articolo 4.f delle presenti Condizioni Generali il recesso non avrà efficacia.
  8. Le spese di spedizione dei Prodotti Dorando in seguito a esercizio del diritto di recesso sono a carico dell’acquirente.
  9. I rischi connessi alla distruzione o al danneggiamento dei Prodotti Dorando nel corso della spedizione sono rimessi a carico dell’acquirente, restando inteso che in tale eventualità i Prodotti Dorando non saranno considerati integri ed il recesso non avrà efficacia.